Reading Time: 3 minutes

Dessert leggero, fruttato e leggermente alcolico.

Ingredienti per 8 monoporzioni o 1 dessert grande.

Occorrente:

  • 1 ciotola grande di vetro;
  • oppure 8 bicchieri da monoporzione e una confezione di uova vuota.

In precedenza, la sera prima bisogna preparare la composta di litchi e lamponi.

Ingredienti per la composta di litchi e lamponi:

  • 200 gr di litchi freschi( si possono utilizzare anche quelli in scatola anche se freschi sono l’ideale)
  • 4 cestini da 250 gr di lamponi freschi
  • 40 gr di zucchero a velo
Procedimento per la composta:

Per i litchi freschi: sbucciarli, eliminare il nocciolo e tagliarli a pezzetti.

Per quelli in scatola: tagliarli in quarti, eliminare la parte scura e dura, e tagliarli a pezzetti.

Mescolarli con i lamponi freschi e lo zucchero a velo in una ciotola coprire con la pellicola e riporre in frigo.

In questo modo si permette la naturale trasformazione del colore.

Ingredienti per la panna cotta:

  • 425 ml di latte intero
  • 125 gr di tuorli
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 3 fogli grandi o 6 piccoli di gelatina in ammollo in acqua fredda
  • 250 ml di panna acida o Crème fraîche *
  • 150 gr di panna semimontata
Procedimento per la panna cotta:

In una casseruola a fondo spesso mettere il latte a fuoco medio fino a bollore. In una ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero semolato, versate il latte caldo nel composto di tuorli e zucchero lentamente, fino all’amalgamazione. Rimettere tutto nella pentola sul fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno , finché la crema non si addenserà sul cucchiaio di legno, circa 5 minuti. Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere i fogli di gelatina strizzati, continuare a mescolare, poi filtrate tutto in una ciotola con un colino stretto. Coprire con pellicola e lasciare raffreddare in frigo. Quando è completamente fredda aggiungere la panna acida, e dopo la panna semimontata, stando attenti ad un eventuale formazione di grumi. Trasferire il tutto in una caraffa.

Per la forma inclinatabisogna solidificare in pendenza. 

Panna cotta grande, mettere un cannovaccio in una ciotola e utilizzare questa come supporto per ottenere l’angolo di inclinazione per la ciotola da portata più piccola.

Bicchieri singoli da monoporzione, utilizzare una scatola per uova capovolta, assicurandosi che tutti abbiano la stessa angolazione ma soprattutto che non cadano! Versare la panna cotta per riempire i bicchieri di circa 2/3, riporre in frigo per almeno 4 ore.

 

Ingredienti per la gelatina al sake:

  • 100 gr zucchero semolato
  • 500 ml sake
  • 3 fogli grandi o 6 piccoli di gelatina in ammollo in acqua fredda
  • 8 fiori di ciliegio ( facoltativi) senza gambo, puliti e messi in ammollo in acqua e zucchero per eliminare il sale
Procedimento per la gelatina al sake:

In una casseruola a fuoco medio mettere lo zucchero e 100 ml di sake, mescolare  fino a far sciogliere lo zucchero. Togliere dal fuoco e immergerci i fogli di gelatina strizzati e unire il resto del sake. Trasferire tutto in una caraffa e lasciare raffreddare ma non solidificare.

Se si useranno i fiori di ciliegio immergerli appena nella gelatina fredda e appoggiarli sulla panna cotta solidificata, in questo modo non galleggeranno troppo. Versare la gelatina di sake nei bicchieri o nella ciotola facendo in modo che i fiori restino in fondo sulla panna cotta, se salgono a galla spingerli delicatamente nella gelatina.

Mettere tutto in frigo per circa 30 minuti per solidificare la gelatina.

Composizione:

Circa 15 minuti prima di servire tirare fuori il dessert, mettere qualche cucchiaiata della composta di litchi e lamponi con i succhi sulla gelatina e servire.

 

 

* Ricetta Crème fraîche : 250gr di yogurt greco, 250 gr di panna fresca, 1 limone.

Versare in una ciotola lo yogurt e la panna mischiare, unire il succo di limone amalgamare bene coprire con una pellicola riporre in frigo per almeno 30 minuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!