Reading Time: < 1 minute

Un aspetto divertente della cultura pop giapponese sono le YURU KYARA , le mascotte solitamente create per promuovere un luogo o una regione, un evento, un’organizzazione o un’azienda.

Sicuramente vi sarà capitato di imbattervi in qualche personaggio più rappresentativo, come Hello Kitty, Doraemon o Pikachu, ma mai come l’esperta e collezionista Ylenia Tagliafraschi, in arte Ohioja, che da oltre 10 anni si occupa di studiare e ricercare queste figurine simboliche e rappresentative, entrate così capillarmente nella vita quotidiana giapponese, al punto da diventare note in tutto il mondo: dai blog su Internet, agli spettacoli di varietà, fino a partecipare a vere e proprie competizioni.

Ad esempio, Kumamon, l’orso nero con le gote rosse, nato nel 2010 per promuovere il turismo nella prefettura di Kumamoto, in Kyushu, è diventato il campione del Gran Premio Nazionale Yuru-kara nel 2011.

Un altro charachter famoso è Hikonyan, personaggio originario di Hikone, nella prefettura di Shiga, creato per celebrare il 400° anniversario della fondazione del castello di Hikone nel 2007.

Il design del personaggio è basato sul gatto bianco che si dice abbia salvato il terzo signore di Hikone, Ii Naotaka, da un temporale. L’ elmo rosso da samurai del personaggio è quello del corpo militare di Iì, tuttora esposti al museo del castello!

E ora godiamoci questo video speciale tratto dal canale youtube ufficiale del Consolato Generale del Giappone di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!